L'APPROFONDIMENTO

Alessandro Cristofori - Un codice senza regole. La strana etica di Prandelli 

Mirko Graziani - Trent'anni di Roma raccontati da Alessandro Cristofori

Mirko Graziani - "Un altro calcio è possibile". Una video inchiesta lo racconta

Mirko Graziani - Il ventennio dolce

Daniele Petroselli - Comunicando nel Basket, la diretta

Giovanni Benigno - Il basket e i media si incontrano a Frascati

Altre notizie // ARCHIVIO

Le pagelle di Cska Mosca-Roma: De Sanctis gioia e dolore, Florenzi-Astori giganti
Il portiere salva nel primo tempo su Doumbia, ma sul gol l'esitazione è fatale. Prima da terzino in maglia giallorossa per il romano superata a pieni voti, il centrale si riscatta. Sempre grande Totti, delude Gervinho
Champions: Roma, pari beffa con il Cska Mosca
A Totti risponde Berezoutski nel finale. Un vero peccato perché i giallorossi dominano il primo tempo e nella ripresa, nonostante la sofferenza, sfiorano per due volte il raddoppio
Le pagelle di Lazio-Juventus: Bene Candreva, Braafheid e Anderson. Centrocampo in difficoltà tremenda
La batosta a domicilio contro la Juve evidenzia il differenziale tecnico tra le due squadre. Annaspano Biglia e soprattutto Parolo a centrocampo. Male Cana, che favorisce il raddoppio. Buono l'ingresso del brasiliano e la prova dell'olandese
La Juve domina e rifila tre schiaffi alla Lazio
La doppietta di un Pogba straripante e la rete di Tevez assicurano i tre punti ai bianconeri che restano in vetta alla calssifica rispondendo alla Roma corsara a Bergamo. Prestazione opaca dei biancocelesti, surclassati in ogni zona del campo, ed incapaci di una reazione anche dopo l'espulsione di Padoin al 70'
Le pagelle di Atalanta-Roma: Ljajic, che perla. Nainggolan instancabile
Il serbo è in palla. Oltre al gol anche l'assist per il raddoppio del belga, che corre come sempre senza risparmiarsi. Bene anche Pjanic, buon esordio di Somma. Serata no per Cole e De Sanctis

Ultimi commenti

19-04-2013 // Spettacolo

Morto Aldo De Luca, il giornalista-imitatore

Nato a Siena, era noto per la sua somiglianza ad Achille Occhetto e alla sua imitazione negli anni '90 al Bagaglino. Esperto di gossip e spettacoli, si è spento improvvisamente a Roma
E' morto a Roma il giornalista de Il Messaggero Aldo De Luca. Nato a Siena il 7 luglio 1945, noto al grande pubblico per essere il sosia di Achille Occhetto nel celebre spettacolo del Bagaglino, si è spento improvvisamente all'ospedale Santo Spirito. Era esperto di gossip e spettacoli. "La Federazione Nazionale della Stampa è vicina alla famiglia del collega Aldo De Luca de Il Messaggero, ai fratelli Athos e Sergio e ai colleghi della redazione per la sua scomparsa avvenuta oggi. Aldo De Luca si è sempre occupato di spettacoli ed era un apprezzato collega impegnato anche nel mondo teatrale. La redazione del quotidiano e il giornalismo romano perdono un valido e sensibile collega".

"È doloroso salutare Aldo De Luca, giornalista inviato alle finali di Miss Italia per oltre 30 anni. Aldo non è mai mancato ai nostri appuntamenti di Salsomaggiore o di Montecatini, ma anche durante l'anno ogni occasione era buona per stare insieme, come è avvenuto sabato scorso quando abbiamo festeggiato il compleanno di Giusy Buscemi, la nostra Miss Italia", dice Patrizia Mirigliani.

 

 


Daniele Petroselli



Condividi su Facebook | Proponi su OKnotizie

Share/Save/Bookmark

blog comments powered by Disqus


sito creato da IstintoWeb.com