Gratta e Vinci, arriva la vincita che ti cambia la vita: ecco dov’è successo

Il 21 febbraio 1994 nascono in Italia le lotterie nazionali ad estrazione istantanea. La  modalità di gioco che consente di conoscere in maniera immediata il risultato e l’eventuale vincita, da vita al conosciutissimo termine “Gratta e vinci“.

Il termine coniato,“Gratta e vinci”, sintetizza al meglio la dinamica del gioco e rappresenta il rapporto di fiducia che si va a stabilire tra l’acquirente e la sorte. I biglietti della fortuna da oltre 25 anni, rappresentano una vera e propria speranza di poter cambiare la propria vita, con soli pochi spiccioli.

La storia d’amore, a volte di “Ossessione” che c’è tra gli italiani e i “Grattini“, ha connotati anche sociologici. L’ aspetto ludico, storicamente, accomuna la maggior parte degli italiani, da sempre alla ricerca di svago e divertimento.

La predilezione di “Giochi che baciano la fortuna” è ancestrale, basti pensare alla tombola, gioco ideato nel ‘700, ancora in grado di inchiodare ai tavolini nuclei interi di famiglie, sopratutto durante le festività natalizie. La storia dei Gratta e vinci in Italia parte da lontano, i primi biglietti portano il nome “La Fontana della Fortuna”.

Nello stesso anno, in concomitanza con i mondiali americani USA 94′, nascono i biglietti “La fortuna col Mundial”. Da allora si sono susseguiti tantissimi biglietti gratta e vinci e non sono mancate vincite da capogiro. Uno dei gratta e vinci più famosi è sicuramente “Il Mega Miliardario”. E proprio grazie a questo biglietto fortunato, che una donna della provincia di Forlì, è riuscita a riscuotere una vincita a quattro zeri.

Gratta e vinci regala una vincita a quattro zeri ad una signora di Forlì

 Via Salvador Allende 8, San Colombano, Forlì, una signora si reca al solito bar “Bar Sport” e dopo aver consumato la sua consueta colazione, decide di sfidare la sorte con un gratta e vinci fortunato. Detto fatto, la signora inizia a grattare il biglietto e sotto il numero 11, trova una inaspettata sorpresa. Il tagliando si è rivelato vincente ed ha regalato alla donna ben 10 mila euro.

Nel “Bar Sport” di San Colombano,Il mattino ha l’oro in bocca

Se il “Buongiorno si vede dal mattino“, questo, per la signora di San Colombano, deve essere stato davvero un” Buongiorno dorato“. Per il “Bar Sport” invece, è stato un giorno storico, infatti si è trattata della prima vincita importante ottenuta grazie ad un “Gratta e vinci“. Insomma, per la donna di Forlì, una gustosissima colazione per iniziare bene la settimana e per far fronte ad alcune incombenti spese.