Auto: da luglio sarà obbligatoria la scatola nera nel veicolo – cosa bisogna fare

Rivoluzione nel campo delgi autoveicoli: da luglio sarà obbligatorio installare la scatola nera.

Le novità riguardanti le auto sono sempre infinite. Di recente sono emersi alcuni cambiamenti riguardo il mondo delle quattro ruote. Oltre alla possibilità di evitare di pagare il bollo dell’auto, che per molti scade tra i mesi di maggio e giugno, a partire dal prossimo mese sarà obbligatorio installare nel proprio veicolo un dispositivo fondamentale.

Si tratta della scatola nera, quella presente negli aerei, di fondamentale importanza quando succedono gli incidenti. Infatti questo strumento rileva gli ultimi dati di navigazione prima dell’impatto. É molto utile per capire come sia avvenuto l’incidente e di sia la responsabilità. Con lo stesso principio sarà fatto obbligo anche per i proprietari di un veicolo installare questo dispositivo. Secondo il regolamento dell’Unione europea, tutti i membri dell’UE dovranno avere in dotazione nelle auto questo dispositivo. A differenza di come molti pensano non sarà lesa la privacy dei cittadini, perchè funzionerà soltanto in caso di incidente.

Auto, la scatola nera sarà obbligatoria a partire da luglio

Molti non ne sono a conoscenza, ma da luglio, sulle macchine di nuova omologazione sarà obbligatorio inserire il dispositivo della scatola nera a partire dal 6 luglio 2022. Invece, su quelle di nuova immatricolazione, dovranno già averlo incorporato, ma sarà obbligatorio a partire dal 7 luglio 2024.

Chi avrà già in dotazione sul proprio veicolo questo dispositivo, non deve temere per la propria privacy. Le Forze dell’Ordine, infatti, attarverso questo strumento, potranno capire le dinamiche di un incidente e anche chi detiene la responsabilità. Infatti la scatola nera registra tutte le informazioni riguardo il veicolo: la velocità, l’attivazione dei sistemi di sicurezza e anche la posizione del veicolo.

Chi, a sua volta, non avrà installato sul proprio mezzo questo dispositivo, potrà incorrere in sanzioni molto molto gravi, secondo quanto stabilito dai legislatori europei. Inoltre la scatola nera non potrà essere in alcun modo manipolata o disattivata.

I vantaggi della scatola nera

Non si conoscono ancora le conseguenze di avere installata nel proprio veicolo la scatola nera. Si possono solo fare delle ipotesi. Ad esempio il costo dell’auto sarà maggiore, perchè si dovranno coprire i costi di installazione di questo dispositivo. Se da un lato le auto costeranno di più, dall’altro diminuiranno i costi delle assicurazioni e anche il numero di incidenti.

Infine, un secondo vantaggio di avere la scatola nera incorporata nel mezzo, è che, quest’ultima, ha al suo interno un GPS che permetterà al proprietario dell’auto di ritrovare il mezzo in caso di smarrimento.