Vincono 5 milioni al Gratta e Vinci, ma quello che succede è drammatico: sfortuna enorme

Una coppia di trentenni è stata derubata dopo aver vinto al Gratta e Vinci una somma di 5 milioni di euro. Nel giro di poco tempo hanno subito ben due furti.

Quando la fortuna bussa alla tua porta non bisogna voltarle le spalle, ma nemmeno ostentarla davanti a tutti. Purtroppo delle volte si compiono azioni e gesti del tutto normali quando si ha tra le mani una grande somma vincente, che però fanno insospettire le altre persone. Ad esempio passare da una macchina onesta, poco costosa, ad un Suv o ad un’auto di livello può sembrare strano. Oppure lasciare un appartamento per una mega villa al mare lascia molti sospetti tra la gente e, soprattutto, nel vicinato. Da qui entrano in gioco i criminali, che sanno come agire.

É quello che è successo a Torre Pellice, un piccolo comune della città metropolitana di Toribo. In questo piccolo paese un signore ha vinto un Gratta e Vinci da 5 milioni di euro ed è riuscito, così, a dare una grande svolta alla sua vita. Da umile dipendete qual era è diventato un vero e proprio imprenditore, facendo il salto che tutti nella vita auspicano di fare.

Furto di 5 milioni di euro: le dinamiche

Nella notte tra il 28 e il 29 maggio tre malviventi hanno assalito la casa di due trentenni che hanno vinto al Gratta e Vinci la somma di 5 milioni di euro. I criminali li hanno aspettati sotto casa, dato che i due coniugi erano usciti per andare a cena fuori. Una volta in casa, i ladri sono rimasti lì per un’ora alla ricerca dell’oro. Hanno fatto razzia nelle stanze e poi hanno rinchiuso la coppia nello sgabuzzino. Una volta che i tre sono andati via, i due sono riusciti a liberarsi e a chiamare subito la polizia. In pochi minuti sono scattati i posti di blocco per tutta la zona.

Nel frattempo le forze dell’ordine hanno interrogato la coppia per raccogliere gli indizi. Hanno rivelato che i tre non erano italiani ma stranieri, forse rumeni. Che li hanno aspettati sotto casa e si sono fatti dire i posti dove erano nascosti l’oro e i lingotti. Non hanno usato le mani, ma sono stati comunque minacciati dai tre, prima di essere rinchiusi in un locale di servizio. Hanno trovato otto chili d’oro, divisi in lingotti e preziosi, insieme al denaro in contate. La somma totale del bottino è stata di 500mila euro.

Vince al Gratta e Vinci, ma dopo una anno perde quasi tutto

La storia della coppia è al vaglio dei carabinieri. Questa somma i due l’avevano vinta un anno fa, ma sono stati poco accorti a tenerla segreta. Già lo scorso Natale l’uomo aveva subito un furto in casa e anche in quell’occasione gli sono stati sottratti dei lingotti d’oro e degli oggetti preziosi.