Controlla in casa nella tua libreria, se hai uno di questi libri vale una fortuna

La saga di Harry Potter, oggi, puà valere una fortuna. Il primo libro, uscito in Italia nel 1998, può essere rivenduto a 2.000 euro.

Nel corso degli anni tante persone decidono di non privarsi di alcuni oggetti, libri storici ormai caduti in disuso o datati. Questo perchè, con il tempo, acquistano sempre più valore e possono valere una fortuna. Ad esempio parliamo delle monete particolari, delle videocassette o dei libri storici che con il passare degli anni, possono raggiungere cifre mai viste prima. Quando si decide di rivenderli occorre saperlo fare e, soprattutto, capire dove è meglio farlo. Uno degli esempi più lampanti è una famosissima saga che ha conquistato il cuore di molti giovani ragazzi e non solo. Parliamo della saga di Harry Potter, il giovane maghetto occhialuto.

Harry Potter, il primo libro oggi vale 2.000 euro

Una delle saghe più famose della storia è sicuramente quella di Harry Potter. Nel 1997 l’allora sconosciuta J.K. Rowling, dopo essersi vista rifiutare la sua storia da ben 11 case editrici, ha trovato un accordo con la 12esima, la Bloomsbury, che diede alle stampe il primo libro: Harry Potter and the Philosopher’s Stone. L’anno dopo, nel 1998, la casa editrice italiana Salani, decise di acquistarne i diritti per la version italiana traducendo il titolo in Harry Potter e la Pietra filosofale. Un seccesso planetario che oggi vale circa 2.000 euro.

La copertina del primo libro è storica. Il primo dettaglio che appare subito agli occhi è quello del nome dell’autrice: J.K. Rowling. La scrittrice, in un’intervista negli anni a seguire, ha dichiarato che decise di scrivere il suo nome puntato per ragioni di marketing. Secondo lei il libro avrebbe venduto di più se le persone avessero pensato che a scriverlo fosse stato un uomo e non una donna.

Poi il disegno del protagonista non presenta gli occhiali, tratto distintivo del maghetto. Il titolo, poi, ha un font poco curato, rispetto alle nuove edizioni uscite nel corso degli anni a seguire. Questi dettagli, che negli anni sono stati modificati, fanno si che il libro abbia acquisito tanto valore. Lo stesso vale anche per tutti gli altri libri della saga.

Con il tempo, poi, anche gli altri sei libri potranno essere rivenduti ad una cifra considerevole. Perchè Harry Potter è stato un fenomeno mondiale nel primo decennio degli anni 2000. Ancora oggi milioni e milioni di fan sono affascinati dalle storie di Harry, Ron, Hermione e da quello che la Rowling, insieme poi ai produttori del franchise, sono riusciti a creare.