Categorie
News

Consigli per riciclare i fondi di caffè: non potrai più farne a meno

Ecco tutti gli innumerevoli usi dei fondi di caffè. Il perfetto alleato in casa, in giardino, per le pulizie e anche per il proprio corpo.

Ah il caffè…un’ottima bevanda in grado di tirarci su in ogni momento della giornata. Ancora più buono quando viene preparato alla “vecchia maniera”, con una delle antiche macchinette manuali. Il relax e il buon gusto sono assicurati. Ma, la fatica arriva quando si deve pulire la macchinetta e smaltire i fondi.

Di solito, i fondi di caffè finiscono nella spazzatura. Ma questo è un grande spreco perché possono avere tanti altri utilizzi in base alle proprie esigenze. C’è chi utilizza i fondi di caffè per le sue proprietà esfolianti, dunque un ottimo alleato per la cura della pelle.  Coloro dal pollice verde, invece, preferiscono utilizzare i fondi di caffè come concime.

Riutilizziamo i fondi di caffè

Il web e le varie rubriche televisive hanno tanto da insegnarci. Uno degli argomenti cult è sempre il riutilizzo dei prodotti che abbiamo nelle nostre case. Il fondo di caffè è il protagonista quando si parla di smaltimento. Ha varie destinazioni, ma oggi parleremo di una in particolare: la pulizia. Ci sono alcuni casi in cui quel che resta di una buona tazza di caffè, viene smaltito nel lavandino pensando di facilitarne la pulizia. Purtroppo possiamo dire che non sempre è così.

La posa di caffè, quando si solidifica, difficilmente riesce a sciogliersi. Proprio per questo, smaltendo la posa nel rubinetto si potrebbe causare l’effetto inverso. I fondi di caffè potrebbero attaccarsi alle pareti di scarico del lavabo, accumularsi e causare muffe e proliferazioni batteriche. Si tratta sempre di un materiale solido che potrebbe ostacolare il corretto funzionamento del lavandino.

L’utilizzo inaspettato: elimina gli odori nel water

In questo caso volgiamo l’attenzione al bagno che deve sempre fronteggiare lo stesso problema: il cattivo odore che proviene dalle tubature del water. C’è chi utilizza qualsiasi prodotto disponibile sul mercato per combattere questo cattivo odore, dal gel alla candeggina, ma non sempre si raggiungono i risultati sperati.

Se non siete mai riusciti a risolvere questo problema, sappiate che i famosi fondi di caffè possono essere un ottimo salvavita. Tutto quello che bisogna fare è scaldare un poco d’acqua e versare dentro qualche cucchiaio di fondo di caffè. Lo step successivo è mescolare bene e versare tutto nel water. Dopo aver atteso circa una decina di minuti, tirare lo sciacquone. Con questi semplici passaggi vi sbarazzerete dei cattivi odori e aiuterete anche l’ambiente con una soluzione di pulizia bio al 100%!