Pioggia di soldi per gli Italiani: ecco come accedere ai nuovi bonus economici

Una novità molto importante per le imprese italiane: ecco come le piccole e grandi aziende potranno accedere a benefici e finanziamenti messi a disposizione dal Governo.

L’idea di un motore di ricerca che facesse conoscere e promuovesse i finanziamenti del Ministero dello sviluppo economico era nell’aria da tempo e ora è diventata realtà. In modo semplice e immediato sono stati raccolti in un unico luogo tutti i possibili finanziamenti a cui possono accedere aspiranti imprenditori, imprese nuove o già attive, liberi professionisti, enti e istituzioni, compresi quelli del Pnrr. Stiamo parlando del portale incentivi.gov.it, una novità che promette di rivoluzionare il panorama degli incentivi per le aziende.

Come cercare e trovare i finanziamenti a cui accedere? Tutto comincia dall’homepage in cui è presenta una classificazione dei finanziamenti: per ognuno esiste una procedura guidata in grado di sintetizzare in pochi passaggi il processo di accesso. A seconda della tipologia di utente esistono finanziamenti per imprenditori, imprese e professionisti, enti o cittadini: si può effettuare la ricerca per parola chiave o per settore di interesse. Esistono numerosi filtri di ricerca per permettere a chiunque di trovare il finanziamento adatto in poco tempo.

Nuovo portale per gli incentivi alle imprese: le parole del ministro Giorgetti

Ogni incentivo è presentato attraverso una scheda sintetica che riporta tutte le informazioni dettagliate: l’ammontare della cifra o del rimborso o dello sgravio fiscale, le categorie di enti o progetti a cui si rivolge, cosa prevede, le date di chiusura e apertura di ogni bando, la tipologia d’impresa che può richiedere il finanziamento, l’ambito territoriale e tutte le specifiche tecniche, compresi i limiti di costo. Inoltre tutti i finanziamenti sono corredati dalla necessaria modulistica da compilare per presentare la domanda di incentivo.

Il ministro Giorgetti ha commentato con grande entusiasmo: “É uno strumento agile e diretto a disposizione degli imprenditori che, con coraggio, creano nuove attività e per le quali possono richiedere agevolazioni per realizzare gli investimenti”, ha detto. Si spera che questo nuovo strumento garantisca la possibilità di un accesso più equo e immediato a tutti gli incentivi messi a disposizione dal Governo per la crescita dell’economia italiana da parte di chi ha deciso di investire in progetti nuovi.

“Navigando nella piattaforma si possono trovare tutte le informazioni utili sugli incentivi del Mise. Una bussola che permette di orientarsi tra le agevolazioni previste da bandi e provvedimenti dedicati allo sviluppo del tessuto produttivo del Paese. È un’opportunità per realizzare idee e progetti imprenditoriali, investire in competitività, valorizzare il territorio, coltivando e concretizzando i sogni imprenditoriali”, ha confermato il ministro.